GLI ORTANI RACCONTANO ORTE

itOrte

EVENTI

SentieriBui a Orte la terza edizione: 27, 28 e 29 settembre

Sentieri Bui 2019

Vuoi aggiungere delle "Foto" a questa sezione? Aggiungi

Alla scoperta dei “SentieriBui”

Con “SentieriBui” ci aspetta una serie d’incontri in libreria con autori ed editori per parlare di romanzi, di noir, di scrittura, di graphic novel, di cronaca nera e di tematiche di grande attualità. Inoltre, si tratta anche per noi di un’edizione speciale perché dedicata ai 10 anni de Il Gorilla e l’Alligatore.

SentieriBui

“SentieriBui” il significato

I “SentieriBui” sono il lato oscuro dell’animo umano, il luogo recondito dove la ragione non entra e dove labile è il confine tra Bene e Male. È il fascino di ciò che non comprendiamo, la violenza del conflitto etico e sociale, la forza della denuncia e il racconto freddo e brutale della realtà in tutte le sue sfaccettature.

Venerdì 27 settembre

La rassegna di “SentieriBui” si apre con i ragazzi.

Con l’obiettivo di far conoscere questo genere letterario ai piu’ giovani abbiamo pensato di coinvolgere anche i ragazzi. Per questo motivo saranno gli studenti della scuola media di Orte ad aprire, come pubblico, la rassegna in libreria, con le loro domande, i loro dubbi, le loro curiosità e la loro spontaneità. E non ci può essere inizio migliore. Un gruppo di adolescenti selezionati dalla polizia per investigare sulla sparizione di una giovane promessa del nuoto, i rischi della Rete, l’inclusione sociale, lo sport e l’amicizia. Sono proprio questi gli ingredienti de La piscina dei misteri, il nuovo romanzo per ragazzi (11-14 anni) che Paolo Foschi, giornalista e scrittore, presenterà in anteprima nazionale a Orte.

SentieriBui
Incontro nell’edizionde 2018 dei ragazzi della scuola media di Orte con gli scrittori

Venerdì sera spazio al cold case.

Selene Pascarella, giornalista e criminologa, nel suo nuovo libro Pozzi. Il diavolo a Bitonto, pubblicato da Edizioni Alegre, recupera invece un cold case che risale agli anni Settanta. Una vicenda che è stata anche trasfigurata in un film: Non si sevizia un paperino di Lucio Fulci.

Sabato 28 settembre

Anche sabato 28 settembre inizieremo gli incontri alle 17. Si parte con Antonio Lanzetta, che presenterà Le colpe della notte (La Corte Editore), il suo ultimo thriller mozzafiato. Tra richiami horror di kinghiana memoria e una trama avvincente, che sfiora il romanzo di formazione, l’autore salernitano ci riporta nelle cupe atmosfere di Castellaccio, la sua “Derry”. In quest’occasione l’autore sarà intervistato dallo scrittore Matteo Raimondi, autore di Si spengono le stelle (Mondadori).

La deriva neonazista in una graphic novel

Subito dopo sarà la volta di Pasquale Ruju, scrittore e sceneggiatore di numerose serie di Sergio Bonelli editore (Tex, Dylan Dog, Nathan Never). Ruju ci presenta questa volta una storia drammatica e avvincente, basata su fatti di cronaca reali e raccontata attraverso una graphic novel, Nuvole nere, pubblicata da Feltrinelli comics. Una favola bucolica che si trasforma in tragedia e che getta luce sul fenomeno inquietante della deriva neonazista che oggi minaccia l’Europa. Per risvegliare le coscienze nella speranza che gli errori del passato non si ripetano.

SentieriBui

Seguendo lo scarabeo…

In fascia preserale avremo invece come ospite Roberto Gassi, autore del romanzo L’uomo con la testa di scarabeo. E’ un giallo sui generis che alterna atmosfere dal sapore onirico e surreale a momenti di esilarante comicità e profonde riflessioni sociali. Un ritratto della società di oggi ferocemente disincantato ma dotato anche di alcuni barlumi di umanità, viva e pulsante.

In serata…

SentieriBui: giorno del giudizio

La serata di sabato si chiude infine con Giampaolo Simi che ci presenterà il suo ultimo romanzo I giorni del giudizio. La sera del 23 luglio nella tenuta della Falconaia, vicino Lucca, viene trucidata Esther Bonarrigo, 42 anni, moglie dell’imprenditore Daniel. Insieme hanno creato la catena di italian food «Il Magnifico». Unico sospettato il marito della vittima che sarà giudicato da sei giurati popolari.

Domenica 29 settembre

Domenica 29 settembre, giornata di chiusura, sarà finalmente l’occasione per festeggiare anche i 10 anni della libreria. Da qui l’idea di organizzare un pomeriggio interamente dedicato a due case editrici indipendenti che in questi ultimi anni, con i loro autori e le loro storie, hanno appassionato i nostri lettori. Iniziamo gli incontri sempre alle 17 del pomeriggio con CasaSirio editore, in compagnia di Martino Ferrario (direttore editoriale). Lo accompagneranno lo scrittore e documentarista Claudio Metallo, con il suo nuovissimo romanzo Tutti sono un numero. E Daniele Titta con La notte comincia piano.

In chiusura…

In chiusura, intorno alle 18:30-19, l’appuntamento è con Simone Caltabellota e Francesco Pedicini di Atlantide edizioni che ci parleranno di Tiffany McDaniel, una scrittrice americana che, con il suo romanzo L’estate che sciolse ogni cosa, è diventata un autentico caso letterario.
Infine, al termine della rassegna, un reading musicale con l’accompagnamento di Matteo Marcucci dei MUSA. 


Per informazioni su romanzi e ospiti e per essere aggiornati sul programma potete consultare il sito www.sentieribui.it

Tutti gli incontri sono a ingresso libero.

SentieriBui a Orte la terza edizione: 27, 28 e 29 settembre ultima modifica: 2019-09-16T09:30:08+02:00 da Stefania Cima
To Top