GLI ORTANI RACCONTANO ORTE

itOrte

CHIESE CULTURA EVENTI

La “peregrinatio” della Reliquia e dell’Icona di santa Rosa

Santa Rosa

Da venerdì 28 febbraio a sabato 7 marzo nella Chiesa di Sant’Antonio ad Orte Scalo sosterà la Reliquia e l’Icona di Santa Rosa da Viterbo. La “peregrinatio” è partita da Rieti lo scorso 13 ottobre e vede coinvolte le novanta fraternità francescane secolari del Lazio. Per quanto riguarda la diocesi di Civita Castellana, quattro sono le fraternità interessate e ad Orte sosterà in quella settimana. Ognuno di noi ha una venerazione speciale per una particolare immagine di Maria, per un santuario mariano o per un santo. Tuttavia la figura di santa Rosa non è molto conosciuta nella nostra comunità.

La storia di Rosa

Rosa è una giovane terziaria francescana nata nel 1233 e morta a soli diciotto anni, il 6 marzo 1251. In una realtà fortemente segnata dai contrasti fra il potere dell’impero e il Papato, Rosa ha scelto con coraggio e fedeltà di difendere i diritti del Pontefice predicando, pubblicamente, il Vangelo e la difesa dei suoi ideali. In questo difficile momento storico in cui va di moda l’individualismo e l’autonomia santa Rosa ci invita a sentirci “Chiesa”, fratelli in Cristo. Tutti, consacrati e laici, uniti dalla Fede, vincolati dall’Amore. Santa Rosa ci esorta ad uscire per annunciare il Vangelo di Gesù.

Peregrinatio della Reliquia Di Santa Rosa
Foto di Francesca Maccaglia

La “peregrinatio” della Reliquia

Si tratta di un evento molto importante utile sia per far conoscere meglio la figura di santa Rosa, che nel nostro territorio è poco conosciuta, ma anche perché sono decenni che sul nostro territorio non hanno luogo simili eventi. La Fraternità Secolare di Sant’Antonio e San Bernardino di Orte sta curando tutti i momenti di preghiera e di formazione, che vedono coinvolti la stessa fraternità francescana, i ragazzi e le ragazze del catechismo (i bambini della comunione e i ragazzi dell’oratorio) e l’intera comunità religiosa di Orte.

La “peregrinatio”: i momenti salienti

Venerdì 28 febbraio alle ore 17.30 presso la Chiesa di Sant’Antonio ci sarà la Celebrazione di Accoglienza.

Inoltre la Teca sarà esposta durante la messa:

– Vespertina di sabato 29 febbraio alle ore 17.30

– Principale di domenica 1° marzo alle ore 11.00

– Serale di domenica 1° marzo alle ore 17.30.

Altri appuntamenti

Per quanto riguarda i giorni feriali che vanno dalunedì 2 a venerdì 6 marzo, la Santa Messa si svolgerà nella cappellina retrostante la Chiesa di Sant’Antonio e anche in cappellina verrà esposta la Teca. Sabato 7 marzo, il saluto finale e la consegna della Teca dalla fraternità francescana di Orte a quella di Bracciano.



La “peregrinatio” della Reliquia e dell’Icona di santa Rosa ultima modifica: 2020-02-26T11:26:12+01:00 da Francesca Maccaglia
To Top