itOrte

NEWS

Mozione di sfiducia del 10.03.2021 – Precisazioni e chiarimenti

Mozione di sfiducia Comune di Orte

In merito a quanto contenuto nella mozione di sfiducia in oggetto, al fine di sgomberare il campo da dicerie e polemiche inutili e dannose per l’Amministrazione e soprattutto per la Comunità che ho l’onore di rappresentare, corre l’obbligo di precisare quanto segue, per ristabilire chiarezza e completezza di informazione

Per ciò che concerne “l’uso ingiustificato e parzialmente motivato delle ordinanze contingibili e urgenti (…) per realizzare lavori pubblici”, presumibilmente riferito alle ordinanze nn. 14-15, si precisa quanto segue. 

Mozione di sfiducia- Ordinanza n.14

L’ordinanza n. 14 si riferisce ai lavori di Riqualificazione viabilità del Centro Storico di Orte – 2° stralcio bis – Via Principe Umberto, affidati con determinazione del Responsabile del V Settore n. 152 del 29.10.2020. 

  • Nel corso dell’esecuzione di tali lavori, è  il caso di ribadire quanto ivi motivato, vale a dire che sono emerse significative sopravvenienze impattanti sulla pubblica sicurezza e incolumità dei residenti della zona e di tutti gli utenti interessati al transito nelle zone limitrofe all’area dei lavori. In particolare, il Comune ha acquisito notizia di un sinistro occorso ad una concittadina in transito nell’area interessata dai lavori in data 29 Dicembre 2020, un infortunio piuttosto grave che rischiava di cagionare contenzioso in capo all’Ente, con l’alea di ingenti danni economici che andrebbero ad aggiungersi ai rischi per la pubblica incolumità e sicurezza derivanti dal mantenimento di un piccolo tratto di pavimentazione decisamente ammalorata nel Centro Storico.

Esecuzione dei lavori

Sulla scorta di tale premessa, si è legittimamente proceduto a ordinare alla Ditta l’esecuzione di tali interventi, dando atto che l’esecuzione di detti lavori rivestiva carattere di indispensabilità per rimuovere lo stato di pregiudizio alla pubblica e privata incolumità presente nella zona limitrofa al cantiere, alla luce degli accadimenti richiamati in premessa e in chiave preventiva di ulteriori effetti dannosi e pregiudizievoli per la pubblica sicurezza.

Procedimento analogo è stato tenuto in occasione dell’emanazione dell’ordinanza n. 16 del 21.02.2021, con la quale si è proceduto, in riferimento ai lavori affidati con Responsabile del III Settore n. 679 del 31.12.2020 afferenti i lavori di riqualificazione presso l’aiuola antistante la statua di Padre Pio, alla realizzazione di ulteriori lavori di asfaltatura e riqualificazione del parcheggio, pesantemente ammalorato anche a causa di concomitanti lavori di manutenzione fognaria. 

Delibera n.22

In merito alla deliberazione di Giunta Comunale n. 22 del 02.03.2021 recante il raggiungimento “di un accordo bonario”, si fa presente che la stessa è stata adottata ai sensi dell’art. 205 del Codice dei Contratti, per ratificare un accordo tra Stazione Appaltante e appaltatore derivante da riserve apposte da quest’ultimo sulla contabilità dei lavori effettuati, e con la stessa si è proceduto, nelle forme e nei modi previsti dalla legge, ad evitare all’Ente esborsi e danni finanziari ben superiori a quanto stabilito. 

Certo di avere, seppur sommariamente per esigenze di spazio, chiarito ogni dubbio o aspetto controverso su quanto contenuto nella mozione, resto a disposizione per qualsiasi altro chiarimento si rendesse necessario, attendendo di affrontare ogni questione sul piano politico, dal quale esulano altri aspetti, che il Sottoscritto non teme di dimostrare con i fatti e con le azioni, anziché con il chiacchiericcio da osteria.

In conclusione, non posso esimermi dal ricondurre la mozione in oggetto quale ennesimo attacco ad opera dei “professionisti del commissariamento”, i quali vogliono bloccare tutte le opere in corso e in via di realizzazione a vantaggio dei cittadini e la buona amministrazione, auspicando l’arrivo di un commissario che, come accaduto in passato e come previsto dalla legge, dovrà limitare la propria azione per oltre sei mesi all’ordinaria amministrazione, impedendo l’indiscutibile ripresa della nostra Città e di fatto pugnalandola alle spalle, facendo smarrire e disperdere le occasioni di sviluppo e di ripartenza.

Mozione di sfiducia

Orte, 11.03.2021

Il Sindaco

            Avv. Angelo Giuliani

Mozione di sfiducia del 10.03.2021 – Precisazioni e chiarimenti ultima modifica: 2021-03-12T14:14:49+01:00 da Redazione

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x