GLI ORTANI RACCONTANO ORTE

itOrte

CIBO LE RICETTE SALATE DI NONNA MARY TRADIZIONI

Tortellini di Natale: la ricetta del venerdì di nonna Mary

Le Ricette salate di nonna Mary

Bentornati nella nostra rubrica le ricette di nonna Mary! Natale è alle porte e questo venerdì, dopo una settimana di riposo, nonna Mary non poteva non proporvi uno dei suoi cavalli di battaglia del periodo natalizio: I Tortellini.

Tortellini
Foto di Lavinia Savelli

Tortellini: ricetta (circa 200 tortellini)

Ingredienti

  • Ripieno: olio q.b, sale q.b, una carota grande, una costa di sedano, una cipolla, 200 g di magro di vitella, 200 g di magro di maiale, 200 g di petto di pollo, 2 salsicce, 150 g di mortadella, 80 g di parmigiano, 2 uova, 150 ml di besciamella, noce moscata q.b
  • pasta: 10 uova, 1 kg circa di farina

Preparazione ripieno

Iniziamo con la preparazione del ripieno di carne. In una casseruola bella grande fate cuocere, con un pò d’olio e un pizzico di sale, tutti e quattro i tipi di carne (eccetto la mortadella), ridotti in pezzi di medio-piccole dimensioni. Unite per insaporire anche la carota, la cipolla e il sedano. Fate cuocere per circa un’ora, mescolando ogni tanto. Terminata la cottura della carne, lasciatela stiepidire per alcuni minuti; quindi aggiungete la mortadella e macinate il tutto. Unite in ultimo le uova (precedentemente battute e condite con un pizzico di sale), il parmigiano, la noce moscata e la besciamella. Amalgamate per bene tutti gli ingredienti e mettete a riposare in frigo.

Pasta per i Tortellini
Foto di Lavinia Savelli

Preparazione pasta

Mentre il ripieno è in frigo, possiamo proseguire con la preparazione della pasta. Su una spianatoia di legno disponete la farina a fontana (con una conca al centro), rompete le uova al suo interno e battetele poi con una forchetta, aggiungendo poca per volta la farina. Quando l’impasto si sarà addensato a sufficienza potete proseguire a lavorarlo con le mani, fino a quando non avrete ottenuto una pasta liscia e morbida. Formate successivamente un panetto e lasciatelo riposare, avvolto dalla pellicola, in frigo per 30 minuti.

Tortellini ripieni
Foto di Lavinia Savelli

Completata la preparazione sia del ripieno che della pasta, proseguiamo con la composizione dei tortellini. Prendete una parte di impasto e, con l’aiuto della macchina per pasta o semplicemente con il mattarello, stendetela fino a formare una sfoglia sottile. Ricavate poi con un coppapasta dei dischetti di sfoglia, adagiate al centro un pò di ripieno, infine chiudete facendo prima aderire i bordi (chiudete a metà il tortellino) e poi unendo tra loro le due estremità (come in foto).

Tortellino
Foto di Lavinia Savelli

Consiglio della nonna: Potete scegliere se congelare i vostri tortellini (in questo caso, prima di metterli nei sacchetti gelo, lasciateli congelare separati su dei vassoi, per alemeno mezz’ora); o in alternativa gustarli subito, accompagnandoli o con un sugo semplice o con un buon ragù di carne.

Tortellini di Natale: la ricetta del venerdì di nonna Mary ultima modifica: 2019-12-13T15:46:48+01:00 da Lavinia Savelli
To Top