LE RICETTE DI NONNA MARY

Torta cuore di frutta: la ricetta del venerdì di nonna Mary

Le Ricette Di Nonna Mary

Bentornati nella nostra rubrica: Le ricette di Nonna Mary! Siamo ormai arrivati alla fine di Agosto, l’estate sta per finire, ma non scoraggiatevi! Nonna Mary, ha pronta per voi una nuova ricetta, grazie alla quale potrete godere ancora un po’ della spensieratezza estiva: la Torta cuore di frutta. Ritorna la nostra base di classico pan di spagna, ma questa volta con un dolce ripieno di frutta fresca e crema pasticcera.

Torta cuore di frutta

Torta cuore di frutta: ricetta (12-14 persone)

Ingredienti (pan di spagna)

6 uova, 270 g di farina, 270 g di zucchero, 1 limone grattato, 20 g di lievito per dolci (una bustina abbondante).

Ingredienti (ripieno)

3 rossi d’uovo, 1 uovo intero, 200 g di zucchero, 100 g di farina, 1 l di latte freddo, la scorza intera di un limone (non grattugiata), una bustina di vaniglia, due kiwi, una barattolo grande di pesche sciroppate (peso netto 680 g), liquore per dolci (bagna).

Torta cuore di frutta

Preparazione (pan di spagna)

Iniziamo con la preparazione del pan di spagna. Come prima cosa battete i rossi d’uovo con lo zucchero; grattate poi la scorza di un limone. Successivamente (così come abbiamo fatto nella ricetta della scorsa settimana) montate a neve le chiare d’uovo e aggiungetele al composto, mescolando il tutto dall’alto verso il basso. A questo punto potete versare anche la farina (da setacciare poca per volta) e il lievito, avendo cura, come sempre, di far amalgamare bene tra loro i vari ingredienti. Versate infine il composto in una teglia imburrata di forma rettangolare (circa 34 x 25), e cuocete nel forno a 180° per circa 20 minuti.

Preparazione (crema pasticcera e farcitura)

Mentre la torta è in cottura nel forno possiamo procedere con la preparazione della crema pasticcera, che, come ricorderete, abbiamo già trattato nella ricetta delle Pesche di nonna Mary: battete le uova con lo zucchero e la farina; unite poi al composto il latte e la scorza del limone. Inseguito fate cuocere in un pentolino a fuoco medio, mescolando con frequenza; non appena la crema raggiunge il bollore, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare (ricordate di rimuovere la scorza del limone).

Torta cuore di frutta

Una volta completata sia la cottura (e il raffreddamento) del pan di spagna, sia la preparazione della crema, passiamo alla fase di farcitura della torta. Cominciate dividendo in due il pan di spagna; tagliate poi a fettine i kiwi e le pesche (ben sgocciolate), e metteteli a bagno in uno sciroppo a base di acqua, zucchero (circa due cucchiai) e limone (mezzo limone spremuto). Bagnate quindi con il liquore per dolci (tè verde per i più piccoli) la metà del pan di spagna che farà da base, e spalmate poi un strato di crema pasticcera; infine disponete sopra la crema le varie fettine di frutta, alternando tra kiwi e pesche.

Torta cuore di frutta

Completata dunque la farcitura, ricoprite con l’altra metà di pan di spagna, e bagnate ulteriormente la parte superiore con lo stesso liquore per dolci; in ultimo rivestite l’intera superficie della torta con la crema pasticcera rimasta. Per chi volesse ottenere una presentazione della torta più raffinata, può decorarla con un ulteriore strato di panna montata, e delle guarnizioni realizzate con la sac à poche o con dei pezzetti di frutta.

Buona Degustazione!

Torta cuore di frutta: la ricetta del venerdì di nonna Mary ultima modifica: 2019-08-30T10:22:09+02:00 da Lavinia Savelli

Commenti

To Top