GLI ORTANI RACCONTANO ORTE

itOrte

LO SAPEVI CHE PERSONAGGI

Il pioniere del cinematografo è ortano: Filoteo Alberini

Filoteo Alberini

Filoteo Alberini nasce a Orte il 14 marzo del 1867, è stato un regista italiano, definito uno dei pionieri del cinematografo. Inizialmente ha lavorato come artigiano.

Un po’ di storia

Nel 1894, prendendo spunto da una macchina dotata di manovella che attivata permetteva di vedere tramite una lente i movimenti di alcuni fotogrammi, inventa e brevetta il Kinetografo, un apparecchio per la ripresa e la proiezione. Tale innovazione ha affascinato molto Alberini, tanto da fondare nel 1904 il primo stabilimento italiano di manifattura cinematografica Alberini. In seguito nel 1906 cambiò nome in Cines, con sede a Roma.

Cines

Gli studi cinematografici Cines a Roma nel 1931

Ad Alberini si deve l’apertura della prima sala cinematografica in Italia: La Sala Reale Cinematografica Lumiere, inaugurata nel 1899. Quest’ultimo durante la sua carriera nel cinema, produsse ben cento trentaquattro film a soggetto, trentasei documentari e cinquantasette comiche, anche se uno dei suoi più importanti film risale al 1905: La Presa su Roma, dove la prima proiezione avvenne il 20 settembre a Porta Pia, in occasione dell’anniversario dei trentacinque anni di Roma Capitale.

Filoteo Alberini

Filoteo Alberini

Cinema Alberini

Il cinema della città di Orte, gestito da tanti anni dalla famiglia Gioacchini, porta il nome, in onore di Alberini. Per gli ortani è una vera e propria istituzione, un valore aggiunto al paese. A Orte, per onorare Filoteo, è organizzato un festival di cortometraggi; nato nel 2007 sotto la direzione artistica di Antonio Pantaleoni ed Emanuele Moretti, due giovani ortani, appassionati di cinema e amanti della propria città e della figura di Filoteo Alberini.

Festival

Orte, Festival del cortometraggio. Edizione 2017

Sono state dedicate ben cinque edizioni, l’ultima svolta nell’autunno del 2017 che si è rinnovata all’insegna dell’eccellenza della cinematografia, e nella ricerca di nuovi talenti. Durante l’ultimo festival sono stati premiati i migliori registi di cortometraggi italiani, che sono stati sottoposti alla critica di una giuria di figure del mondo del cinema. Il comune di Orte ha voluto inaugurare una statua di bronzo dedicata a Filoteo Alberini, eseguita dal maestro ortano, di fama internazionale, Roberto Joppolo. La cerimonia si è svolta il 27 ottobre presso la terrazza del parcheggio limitrofo al cinema.

Statua

l’opera di Roberto Joppolo. Dedicata a Filoteo Alberini

 

 

 

Il pioniere del cinematografo è ortano: Filoteo Alberini ultima modifica: 2018-07-26T09:30:41+02:00 da Veronica Carullo
To Top