DOLCI LE RICETTE DI NONNA MARY TRADIZIONI

Le Castagnole: la ricetta di carnevale di nonna Mary

Le Ricette Di Nonna Mary

Bentornati nella nostra rubrica le ricette di nonna Mary! Siamo ufficialmente entrati nel mese di Febbraio e Carnevale è ormai alle porte; già viene l’acquolina in bocca, pensando a tutte le prelibatezze che potremmo pregustare, Frappe, Castagnole, Struf(f)oli, Frittelle e chi più ne ha più ne metta! Per iniziare in bellezza questo mese di festa, nonna Mary ha scelto di proporvi la ricetta tradizionale delle Castagnole.

Castagnole
foto di Tobia29 – Opera propria – CC BY-SA 4.0

Le Castagnole sono uno dei dolci di Carnevale più amati e diffusi soprattutto nel centro-nord Italia (Lazio, Umbria meridionale, Emilia Romagna, Marche, Abruzzo, Veneto e Lombardia). Si tratta semplicemente di palline fritte e poi ricoperte con un pò di zucchero semolato. Ne esistono quattro principali varianti: la prima senza ripieno, la seconda con ripieno di crema pasticcera, la terza con ripieno di panna e infine con ripieno al cioccolato bianco o fondente.

Le Castagnole: ricetta

Ingredienti

4 uova, 500 g di farina, 200 g di ricotta, 16 cucchiai di zucchero, 13 cucchiai di latte, 1 bustina di lievito per dolci, 1 fialetta di rum, 1 limone grattato, 1 arancio grattato, 1 bustina di vaniglia.

Preparazione

Per l’impasto, iniziate battendo le uova con lo zucchero; aggiungete poi la ricotta, il limone e l’arancio grattati. Unite successivamente anche il latte con la fialetta di rum, continuando sempre a mescolare con cura. Setacciate in ultimo la farina insieme alle due bustine di lievito e di vaniglia. Amalgamate il tutto un’ultima volta e l’impasto è pronto.

Impasto
Foto di Lavinia Savelli

Passiamo ora alla cottura delle nostre castagnole. Per ottenere le palline prendiamo, con un cucchiaino, un po’ di impasto e, aiutandoci con un dito, lasciamolo scivolare nell’olio caldo per farlo friggere. Girate spesso le palline mentre friggono, cosi da avere una cottura uniforme. Quando assumono un bel colorito dorato, rimuovete le castagnole dall’olio e mettetele ad asciugare su dei fogli di carta assorbente. Ripetere il passaggio fino a quando non avrete terminato l’impasto. Completiamo la ricetta ricoprendo, le castagnole con dello zucchero semolato.

Castagnole
“castagnole” by fugzu is licensed under CC BY 2.0

Consiglio della nonna: Per chi non fosse amante della ricotta è possibile sostituirla con dello yogurt magro (200 g). Inoltre, se volete arricchire ulteriormente il sapore delle vostre castagnole, potete aggiungere una spolverata di cannella, insieme allo zucchero semolato con il quale andrete a ricoprirle.

Non perdere la prossima ricetta di Carnevale: i ravioli dolci

Non perdetevi, venerdì 21 Febbraio, l’uscita di una seconda ricetta di Carnevale, che nonna Mary ha già pronta per voi: i Ravioli dolci. Diffusi principalmente nel centro Italia (Lazio e Toscana), vengono preparati anche questi con della pasta fritta, accompagnata da un ripieno a base di ricotta e cannella.

Le Castagnole: la ricetta di carnevale di nonna Mary ultima modifica: 2020-02-07T09:40:00+01:00 da Lavinia Savelli

Commenti

To Top