GLI ORTANI RACCONTANO ORTE

itOrte

DOLCI LE RICETTE DI NONNA MARY

Bombe alla crema: la ricetta del venerdì di nonna Mary!

Le Ricette Di Nonna Mary

Bentornati nella nostra rubrica le ricette di nonna Mary! Ecco per voi una nuova super ricetta: Le bombe alla crema. Preparate con una base di soffice impasto, fritto e poi riempito di golosa crema pasticcera… impossibile non amarle!

Bombe Alla Crema
Foto di Lavinia Savelli

Bombe alla crema: ricetta (per 30 bombe)

Ingredienti (pasta)

2 uova, 40 g di lievito di birra, 50 g di strutto t.a, 80 g di zucchero, 1 limone grattato, farina quella che raccoglie (800 g circa), 1 tazza di acqua tiepida (300 ml circa), 1 bustina di vaniglia.

Ingredienti (crema)

3 rossi d’uovo, 1 uovo intero, 200 g di zucchero, 100 g di farina, 1 l di latte freddo, la scorza intera di un limone (non grattugiata), 2 bustine di vaniglia.

Preparazione

Per l’impasto iniziate battendo le uova con lo zucchero, aggiungete poi lo strutto e il limone, sempre continuando a mescolare. Fate quindi sciogliere il lievito nell’acqua tiepida e unite il tutto all’impasto. Versate per ultima la farina con la bustina di vaniglia. Amalgamate per bene tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico. Coprite l’impasto con della pellicola e lasciate lievitare fino al raddoppio del volume (un’oretta circa).

Mentre l’impasto lievita possiamo passare alla preparazione della crema. In un tegame battete le uova (sia i tuorli che quello intero) con lo zucchero e la farina; versate in seguito il latte con la scorza di limone e mettete tutto sul fuoco (medio). Lasciate quindi addensare la crema, continuando a mescolarla per evitare che si attacchi. Rimuovetela infine dal fuoco, levate la scorza del limone e aggiungete per ultime le bustine di vaniglia.

Bombe Seconda Lievit
Foto di Lavinia Savelli

Terminata la lievitazione dell’impasto, prendetene una piccola porzione e, aiutandovi con il mattarello, stendetela su un piano di lavoro (leggermente infarinato) fino a raggiungere lo spessore di 1 cm circa. Successivamente ricavate le bombe, utilizzando un bicchiere o un coppa pasta, dal diametro di 8 cm circa. Lasciate nuovamente lievitare per un ora.

Terminata anche la seconda lievitazione, friggete le bombe una (massimo due) per volta, poi, mentre sono ancora calde, passatele nello zucchero semolato. Infine, una volta che le bombe si saranno raffreddate, tagliate le bombe a metà e farcite con una generosa dose di crema pasticcera.

Buona Degustazione !

Ripieno Alla Crema
Bombe alla crema: la ricetta del venerdì di nonna Mary! ultima modifica: 2020-07-10T13:43:52+02:00 da Lavinia Savelli
To Top